Stupinigi

Stupinigi

Stupinigi, in Piemonte, una frazione del comune di Nichelino (TO), famosa nel mondo grazie alla splendida Palazzina di Caccia e al suo parco.

Stupinigi, a soli 10 km da Torino, conta poco più di 200 abitanti e deve la propria fama alla presenza di una bellissima reggia e di un parco naturale tra i più spettacolari di tutto il nord Italia.

Quando si parla di Stupinigi, infatti, lo si fa pensando innanzitutto al castello omonimo, residenza nobiliare di stampo tipicamente medievale abitato prima dai Savoia-Acaia e poi dal marchese Rolando Pallavicino.

Un’opera di assoluto valore architettonico e stilistico che in epoca moderna passò nuovamente ad Emanuele Filiberto di Savoia.

Visitare la Palazzina di Caccia di Stupinigi

A metà del XVIII secolo, dopo aver donato Stupinigi all’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro, noto oggi come Mauriziano, Vittorio Amedeo II decise di realizzare accanto al castello la famosa Palazzina di caccia, residenza estiva dei Savoia e punto di riferimento per le frequenti battute di caccia dei sovrani, ma in generale di tutta la Torino bene.

A detta di molti, la principale attrazione turistica di Stupinigi, più che la Reggia vera e propria, è il Parco naturale che la circonda: fu istituito nel 1991 e si estende su una superficie complessiva di 1732 ettari.

Entro i confini del suo territorio si alternano zone adibite all’agricoltura ed aree prevalentemente boschive, oltre al comune di Nichelino, tocca anche quelli di Candiolo e Orbassano, ed è popolato da alcune tra le specie animali e vegetali più affascinanti d’Italia. Moscardini, volpi, faine, lepri, vivono abbondanti tra il verde del parco, insieme alle donnole e ad interessanti specie volatili, come la cicogna bianca.

Dal Parco di Stupinigi, inoltre, partono due piste ciclabili che arrivano fino a Pinerolo e al Parco fluviale del Po Torino Sud.

Mappa di Stupinigi

icon-car.png
Stupinigi

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Stupinigi 44.998532, 7.608189